Torna alle destinazioni

Seychelles


Le Seychelles sono isole considerate fra le più belle dell'Oceano Indiano e tra le più affascinanti del mondo. Corrispondono esattamente all'immagine che sognate quando pensate a un paradiso tropicale; l'unica differenza è che nella realtà sono ancora meglio. Purtroppo, questo paradiso ha un prezzo: le possibilità di sistemazione a prezzi economici sono davvero scarse, e pratiche sportive come un'immersione tra i pesci alleggeriranno di certo il vostro portafogli.
Le attività più interessanti nelle isole sono sicuramente le immersioni e la vita da spiaggia, ma consigliamo anche di non perdervi i curiosi animali, gli uccelli, le insolite piante e una scalata alle stupende montagne.

Visti: ai cittadini italiani non è richiesto alcun visto per visitare le Seychelles. Bastano un passaporto valido, un biglietto aereo di ritorno o di proseguimento verso un altro paese, fondi sufficienti per il soggiorno. Subito dopo l'atterraggio in aeroporto, vi verrà rilasciato un visto turistico gratuito della durata massima di un mese, secondo la data di partenza stampata sul biglietto aereo. Se avete intenzione di visitare anche il Madagascar o le Comore, portate con voi una serie di fotografie formato tessera che vi verranno richieste per il rilascio del visto.

Rischi sanitari: sulle isole non esistono né malaria né febbre gialla o altre malattie pericolose. Se visitate solo le Seychelles non è necessario che portiate con voi pastiglie per la malaria, ma, dal momento che le zanzare sono numerosissime, se siete allergici alle punture portatevi creme, spray e repellenti. Ai tropici ci si può scottare molto in fretta anche quando il cielo è coperto. Usate una crema solare ad alto fattore di protezione e fate molta attenzione a coprire le parti del corpo normalmente non esposte al sole, per esempio i piedi.

Fuso orario: 4 ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich.

Victoria
Situata sull'isola di Mahé, Victoria è una delle capitali più piccole del mondo, nonché l'unico porto delle Seychelles; è inoltre l'unica città dell'arcipelago, in quanto gli altri centri abitati sono solo villaggi. Il palazzo di giustizia e la posta centrale risalgono al periodo coloniale; le strade che si irradiano dal centro, invece, sono state ricostruite negli ultimi vent'anni e conferiscono alla città un aspetto moderno e pulito. Nel centro città troviamo il Museo di Storia Naturale, che espone un po' di tutto: uno scheletro dell'estinto coccodrillo delle Seychelles, granchi giganti, pesci e diversi animali imbalsamati; il relitto di una nave del 1570 e vari manufatti gris gris. Se vi interessa la storia delle isole, visitate il Museo Nazionale di Storia o il Museo del Partito Unito del Popolo delle Seychelles, che ripercorre la storia del partito. Consigliamo i Giardini Botanici, in cui troverete diversi alberi originari delle isole e altri importati; troverete altresì un recinto di tartarughe giganti, un giardino di orchidee e una tavola calda. La città offre anche ristoranti a prezzi relativamente bassi, così come un pittoresco e romantico ristorantino nei pressi del mercato.

Le spiagge di Mahé
Una delle più grandi e più note fra le spiagge di Victoria è Beau Vallon, con sabbia pulita e pochi scogli; le onde possono a volte essere piuttosto alte, a causa di un varco nella barriera corallina. Nel mare vi sono piattaforme che potete raggiungere a nuoto; i non residenti possono usare le sdraio e il bar. Nel villaggio di Beau Vallon ci sono negozi di souvenir, un distributore di benzina e una banca. La spiaggia si trova a circa tre km da Victoria. Nella parte meridionale dell'isola le spiagge sono più tranquille e più belle che sulla costa settentrionale. Il posto ideale per nuotare e per fare snorkelling è di fronte alla piccola Ile Souris, sulla costa orientale. Sulla costa occidentale, le calette di Anse Soleil e Anse Petite Police sono isolate e piuttosto difficili da raggiungere dalla terra ferm